News:

Vi presentiamo il nuovo Team Fnatic

img
Dic
18

L’attesa è finita! I fnatic presentano il nuovo roster.

I Fnatic hanno rivelato il roster che parteciperà al campionato LCS europeo durante la stagione 6! Oltre ai superstiti Febiven (mid) e Rekkles (AD Carry) vediamo approdare in casa Fnatic il Jungler Spirit, in forza al Team WE durante il 2015 e famoso per essere stato parte integrante dei Samsung blue, l’ex toplaner del Team Dignitas Gamsu e infine il meno rodato di tutti, il support NoXiAK.

roster fnatic 2016

 

Da sinistra a destra – noxiak, spirit, rekkles, febiven e gamsu.

Salta subito all’occhio una similitudine tra i Fnatic del 2015 e quelli che saranno nel 2016: sia il top laner che il jungler sono sudcoreani. Per Huni e Reignover ha voluto dire tanto saper parlare la stessa lingua, poiché in una squadra di tale livello la comunicazione è parte integrante della strategia. Non siamo nuovi a fallimenti di squadre sulla carta fortissime causate dal fatto di non parlare tutti la stessa lingua, vedremo come i Fnatic riusciranno a superare l’ostacolo del linguaggio che colpisce Spirit più di tutti, poiché Gamsu viene da un’esperienza americana e si presuppone che abbia già imparato quanto meno le basi del linguaggio utile per comunicare all’interno delle situazioni di gioco.

fnatic_1360510869_zpsnfcjyure

 

Per i tre nuovi acquisti si prospetta una stagione difficile, prendere il posto di tre elementi come Huni, Reignover ma soprattutto Yellowstar è una responsabilità che può sia motivarti che deprimerti. Sarà compito del Coach Delior gestire al meglio la situazione durante le prime partite del team, non sarà facile trovare la giusta sinergia trai membri del team e trovare la giusta strategia non è mai stato un punto di forza dei Fnatic nemmeno durante il 2015, basti pensare alla finale dello split primaverile contro gli Unicorns of Love, vinta più che altro grazie al fatto che ognuno dei membri della squadra ci ha sempre creduto fino in fondo e non ha mai mollato di un centimetro, nonostante si trovassero in situazioni di svantaggio strategico e di oro, a volte anche piuttosto imbarazzanti. Durante il resto dell’anno però hanno dimostrato di essere delle macchine da risultato, portando a casa il record di 18-0 durante lo split estivo e tirando fuori una prestazione degna di nota anche durante il Mid Season Invitational, quando nel posto di Ad Carry vedevamo ancora Steelback, ora in forze agli Unicorns of Love.

LCS

Gamsu, NoXiAK e Spirit quindi si uniscono a Febiven e Rekkles nel formare i nuovi Fnatic, vogliosi di migliorare meccanicamente sia individualmente che a livello di team. Avremo un assaggio di quello che ci aspetta durante lo split primaverile del 2016 già all’Intel Extreme Masters di Cologne che si terrà dal 18 al 20 dicembre! Riusciranno i nuovi Fnatic a tenere testa ai risultati a cui ci avevano abituato Yellowstar e compagnia bella? Staremo a vedere!

Vi aspettiamo con l’uscita del prossimo articolo che riguarderà il team Vitality!! Ci vediamo la prossima settimana con il nuovo articolo!

Redatto da:

Andrea Scardigli